Finanza etica

Banche UK: 40 miliardi di multe da qui al 2020

I costi legali sostenuti dalle banche britanniche nei prossimi cinque anni potrebbero crescere di altri 40 miliardi di sterline. Lo riferisce l’Evening Standard riprendendo i ...

Di Matteo Cavallito
Londra. Foto: Arpingstone (Wikimedia Commons)
Londra. Foto: Arpingstone (Wikimedia Commons)
Londra. Foto: Arpingstone (Wikimedia Commons)

I costi legali sostenuti dalle banche britanniche nei prossimi cinque anni potrebbero crescere di altri 40 miliardi di sterline. Lo riferisce l’Evening Standard riprendendo i dati resi pubblici dalla Banca d’Inghilterra. La cifra, calcolata nel corso degli stress test i cui risultati sono stati diffusi in questi giorni, è pari al doppio dell’ammontare già accantonato dagli istituti del Regno Unito per il sostegno delle spese legate ai procedimenti giudiziari conclusi o in corso. Secondo l’analisi, condotta in base “alle informazioni attualmente disponibili”, tre quarti della cifra dovrebbe essere mobilitata già nei prossimi due anni.

La cifra stimata dalla banca centrale, in ogni caso, non rappresenta la misura dello scenario peggiore. La somma totale dei costi legali sostenute da qui al 2020, in altre parole, potrebbe risultare in definitiva addirittura superiore. Solo nei primi sei mesi di quest’anno, ha ricordato il quotidiano britannico, le sette principali banche del Paese – quelle coinvolte negli stress test – hanno già accantonato altri 6 miliardi di sterline in previsione delle spese legate ai procedimenti giudiziari in corso.

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile