BoJ, liquidità illimitata alle banche per prestiti a cittadini e imprese

La banca centrale giapponese ha annunciato il lancio di una nuova iniziativa finalizzata a stimolare la crescita attraverso l'incremento del flusso dei crediti bancari all'economia ...

  Bank of Japan, la banca centrale giapponese, ha annunciato questa mattina l’introduzione di un nuovo meccanismo finalizzato a rilanciare l’economia. L’istituto fornirà infatti liquidità illimitata, a bassi tassi di interesse, al sistema bancario del Paese, con l’obiettivo di incrementare il flusso di prestiti destinati a cittadini ed imprese. 

L’iniziativa, ribattezzata Meccanismo d’incoraggiamento ai prestiti bancari, consisterà nella concessione di capitali a lungo termine, su richiesta di ciascun istituto di credito, e i suoi dettagli saranno forniti nel corso della prossima riunione del comitato di politica monetaria. Ciò che è già trapelato, tuttavia, sui media internazionali, è che il tasso di interesse sarà fissato allo 0, 1% e che i prestiti saranno di uno, due o tre anni (prolungabili di un ulteriore anno). 

La banca centrale nipponica ha spiegato che il nuovo meccanismo si andrà ad affiancare ad un altro sistema di finalizzato a stimolare la crescita, lanciato nel 2010, la cui dotazione complessiva è di 5.550 miliardi di yen (55 miliardi di euro). Il valore dei due programmi, insieme, raggiungerà i 91 mila miliardi di yen (900 miliardi di euro).