Cambia la governance di Mediobanca. E Geronzi punta dritto su Generali

L’analisi del Financial Times: l’ex numero uno di Capitalia ha ottenuto ciò che voleva e ora può estendere la sua influenza anche a ...

A Mediobanca si cambia. Dopo appena un anno l’esperimento della governance duale può dirsi ormai concluso anche se manca l’ufficialità del cambio di statuto (previsto per metà settembre). Il presidente del consiglio di sorveglianza Cesare Geronzi (nella foto) ottiene l’agognata riforma quasi senza opposizione. I critici sono annichiliti, l’approvazione è di fatto unanime.