Coop e 348 associazioni in campo per la “spesa solidale”

Il sabato, per molte famiglie italiane, è il giorno votato alla spesa settimanale. Domani, 29 ottobre, può essere anche l’occasione per aiutare chi si trova in ...

SABATO 14 MAGGIO RACCOLTA ALIMENTARE IN 293 PUNTI VENDITA DI COOP ALLEANZA 3.0 L’iniziativa promossa dalla Cooperativa insieme a 391 associazioni del territorio a favore delle persone in difficoltà. La prima raccolta alimentare promossa da Coop Alleanza 3.0, in 293 punti vendita, ipercoop e supermercati, in tutti i territori in cui opera la Cooperativa, dal Friuli alla Puglia. Nella foto l’iniziativa promossa all’interno dell’Ipermercato Ipercoop “Il Castello” di Ferrara. L’iniziativa “Cooperazione e volontariato, insieme per la comunità” – questo è il suo nome – è stata organizzata in collaborazione con 391 associazioni di volontariato del territorio e col sostegno dei soci volontari per la parte di presidio e promozione. Ogni punto vendita che parteciperà alla raccolta è stato abbinato a una o più associazioni Locali, le donazioni andranno quindi in favore di persone in difficoltà sul territorio ma spesso invisibili ai più, rimanendo così all’interno della stessa comunità che partecipa alla raccolta. Fotografia di Andrea Samaritani – Archivio fotografico Coop Alleanza 3.0

Il sabato, per molte famiglie italiane, è il giorno votato alla spesa settimanale. Domani, 29 ottobre, può essere anche l’occasione per aiutare chi si trova in difficoltà: il gruppo Coop insieme a 348 associazioni di volontariato distribuite nel territorio ha infatti organizzato un giorno di “spesa solidale”, che vedrà coivolti 296 punti vendita in tutte le aree dove opera Coop.

All’ingresso di ogni supermercato, i soci volontari Coop e quelli delle associazioni aderenti (individuabili grazie alle pettorine con il nome dell’iniziativa) distribuiranno le shopper con il logo della raccolta e l’elenco dei prodotti da donare. Si potranno destinare generi di prima necessità non deperibili: pasta e riso, olio, tonno e legumi in scatola, farina, zucchero, biscotti e prodotti per la colazione, alimenti per l’infanzia e a lunga conservazione, ma anche pannolini per bambini e prodotti per l’igiene della persona.

Ogni punto vendita che parteciperà alla raccolta è stato abbinato a una o più associazioni locali: l’elenco dei negozi coinvolti e delle associazioni beneficiarie è consultabile nella pagina dedicata sul sito di Coop Alleanza 3.0 (www.coopalleanza3-0.it). Le donazioni andranno quindi in favore di persone in difficoltà sul territorio ma spesso invisibili ai più, rimanendo così all’interno della stessa comunità che partecipa alla raccolta.

L’iniziativa di domani bissa e amplia la prima raccolta alimentare promossa con Coop Sicilia già lo scorso maggio: in quell’occasione, nei 293 negozi coinvolti furono raccolti complessivamente 260 tonnellate e 20 mila scatoloni di prodotti, donati a 391 associazioni operanti nell’isola.