Lab

Festival della mente 2017: programma ricco

Presentata da pochi giorni l’edizione 2017 del Festival della mente, il primo festival europeo dedicato alla creatività e ai processi creativi. Appuntamento a Sarzana dall’1 ...

Di Corrado Fontana
Festival della Mente di Sarzana (Sp)
Logo Festival della Mente

Presentata da pochi giorni l’edizione 2017 del Festival della mente, il primo festival europeo dedicato alla creatività e ai processi creativi.

Appuntamento a Sarzana dall’1 al 3 settembre prossimi, con un programma ricco di relatori italiani e internazionali (65), incontri, letture, spettacoli, laboratori e momenti di approfondimento culturale.

Filo conduttore di questa XIV edizione del festival è il concetto di “rete” nelle sue più diverse interpretazioni (dall’insieme di relazioni umane al web, dalla rete della solidarietà alle reti neurali, dalla rete televisiva a quella calcistica), mentre l’obbiettivo resta comune a tutte le edizioni dell’evento: “trasmettere il valore culturale dell’interdisciplinarietà, condividere l’emozione della conoscenza, tentare di interpretare la realtà di oggi e andare alla ricerca della bellezza che esiste nella matematica e nella filosofia, nel pensiero antico e nella psicologia, nel design e nella storia, nell’antropologia e nella letteratura, nella musica e nel teatro”.

Da segnalare è senz’altro la conferenza Dal sociale “muto” al sociale che fa rete con Carlo Borgomeo (Presidente della Fondazione Con il Sud), Ugo Bressanello (imprenditore sociale), Giorgio De Michelis (esperto di informatica), Gaetano Giunta (filosofo) e Vincenzo Linarello (fondatore e presidente di Goel, comunità contro la ‘ndrangheta per il riscatto della Calabria).

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile