Germania, linea dura contro le attività bancarie nei paradisi fiscali

La Bafin, l’organismo che vigila sul sistema finanziario tedesco, prenderà in esame le attività condotte dagli istituti di credito in Paesi noti come paradisi ...

Di Valentina Neri


La Bafin, l’organismo che vigila sul sistema finanziario tedesco, prenderà in esame le attività condotte dagli istituti di credito in Paesi noti come paradisi fiscali.
A renderlo noto è l’agenzia Bloomberg, che cita un’intervista rilasciata al giornale Sueddeutsche Zeitung da Raimund Roesele r, a capo della supervisione bancaria all’interno di Bafin. Le banche – ha dichiarato – dovranno spiegare perché hanno deciso di operare in tali Stati e con chi collaborano. Si tratta di una manovra che testimonia la linea dura adottata dall’authority nei confronti dell’evasione fiscale. A ribadirlo è stato anche il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, nel corso del G20 della scorsa settimana a Washington.

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile