Ambiente

Inquinamento: 9 milioni di morti entro il 2060

L’ inquinamento potrebbe causare da 6 a 9 milioni di morti premature da qui al 2060 generando inoltre un costo economico complessivo pari a 2, 6 trilioni di dollari ogni ...

Di Matteo Cavallito
Di U.S. Fish and Wildlife Service [Public domain], attraverso Wikimedia Commons
Di U.S. Fish and Wildlife Service [Public domain],   attraverso Wikimedia Commons
Di U.S. Fish and Wildlife Service [Public domain], attraverso Wikimedia Commons

L’ inquinamento potrebbe causare da 6 a 9 milioni di morti premature da qui al 2060 generando inoltre un costo economico complessivo pari a 2, 6 trilioni di dollari ogni anno. Un effetto diretto dell’aumento dei giorni di malattia, della crescita delle spese mediche e della riduzione dei raccolti nell’agroindustria. Lo sostiene l’ultimo rapporto OCSE in materia. Nel dettaglio, sostiene l’organizzazione, si parla di un costo individuale pari a 330 dollari per persona con un incremento dei costi sanitari annuali da 21 a 176 miliardi totali nei prossimi 45 anni e una crescita dei costi relativi ai giorni di lavoro persi destinati a salire a 3, 7 miliardi di dollari contro gli 1, 2 odierni.

Nel 2010, l’ultimo anno per il quale sono disponibili dati definitivi, l’ inquinamento atmosferico avrebbe causato oltre 3 milioni di morti premature colpendo in particolare, nota l’OCSE in una nota diffusa ieri, anziani e bambini. Secondo le proiezioni attuali, ricorda l’organizzazione, i decessi potrebbero raddoppiare o addirittura triplicare entro il 2060. Gli aumenti più elevati della mortalità legata all’inquinamento si concentrerebbero in India, Cina, Corea e Uzbekistan. Paesi, questi ultimi, caratterizzati “dalla crescita della popolazione e da città congestionate”. I tassi di mortalità, al contrario, dovrebbero rimanere costanti negli Stati Uniti e addirittura abbassarsi nell’Europa occidentale grazie soprattutto alla progressiva transizione verso le energie pulite e i sistemi di trasporto più sostenibili.

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile