La mano dei servizi segreti nella nomina a console dell’uomo Eni in Nigeria

L’ex console Giandomenico: un dirigente AISE gli “suggerì” di scegliere come suo vice Paolo Falcioni, imprenditore petrolifero imputato al processo per la maxitangente OPL245