Appuntamenti

“Non con i miei soldi” torna a Firenze: incontri di libri, cinema e finanza

Seconda edizione della rassegna proposta da Fondazione Finanza Etica e dall’associazione “Gli Spostati”. Ogni sera un evento per spiegare le contraddizioni della finanza

Di Redazione

A dieci anni dall’inizio della grande crisi finanziaria, è ancora necessario approfondire e capire cause ed effetti dell’evento che ha provocato crolli delle Borse di tutto il mondo, crisi bancarie (il 15 settembre 2008 chiude per fallimento la banca Lehman Brothers a New York), disoccupazione, diseguaglianze e povertà nel mondo.

Saggi, esperti, ma anche la letteratura e Il cinema hanno raccontato e indagato, nel corso degli anni, queste vicende con grande efficacia.

In collaborazione con l’associazione culturale “Gli Spostati”, Fondazione Finanza Etica propone la seconda edizione della rassegna “Non con i miei soldi”. Ogni sera, alle ore 20.30, incontro su un libro e/o saggio con autori ed esperti del settore, a seguire, proiezione di un lungometraggio, film di finzione o docufilm, per raccontare e spiegare la finanza e le sue contraddizioni.

Da martedì 11 a sabato 15 settembre 2018

Il programma

Martedì 11 settembre

Incontro con Marco Onado, autore di Prendi i soldi e scappa. La finanza spiegata con il cinema, Laterza 2018 | Alessandro Messina direttore generale Banca Etica | Andrea Bigalli Libera Toscana

Io Daniel Blake I Ken Loach (2016) | 100m

Vincitore della Palma d’oro a Cannes. “Il mio nome è Daniel Blake, sono un uomo, non un cane. E in quanto tale esigo i miei diritti. Esigo che mi trattiate con rispetto. Io, Daniel Blake, sono un cittadino, niente di più e niente di meno”.

Mercoledì 12 settembre

Presentazione della traduzione italiana del volume di Brett Scott La guida eretica alla finanza globale, Altreconomia 2018, con Simone Siliani Direttore di Fondazione Finanza Etica | Samuele Mazzolini, Presidente di Senso Comune

Diario del saccheggio Memoria del saqueo (2014) | 114m

Regia: Fernando Solanas

Documentario argentino che mette in luce numerosi aspetti politici, finanziari, sociali e giudiziari che segnano il cammino verso la rovina dell’Argentina.

Giovedì 13 settembre

Incontro su Stili di vita alternativi, con con Ugo Biggeri presidente di Banca Etica | Massimo Cirri conduttore radiofonico e autore teatrale

Captain Fantastic (2016) | 118m

Regia: Matt Ross | Interpreti: Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler, Annalise Basso

Protagonista del film è Viggo Mortensen, che interpreta il ruolo di un padre fuori dagli schemi che ha vissuto in isolamento con la sua famiglia per oltre un decennio, lontano dalla moderna e consumistica società.
Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival 2016, per poi essere proiettato nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes 2016, dove ha vinto il premio per la miglior regia. Nel corso del 2016 ha ricevuto diversi riconoscimenti.

Venerdì 14 settembre

Incontro con Matteo Cavezzali, autore di Icarus. Ascesa e caduta di Raul Gardini, Minimum Fax 2018 | Mauro Meggiolaro giornalista, ricercatore, azionista critico, fondatore di Merian Research a Berlino

Il gioiellino (2011) | 110m

Regia: Andrea Maioli | Con: Toni Servillo, Remo Girone, Sarah Felberbaum, Lino Guanciale, Fausto Maria Sciarappa.
Film ispirato alle vicende del crac Parmalat, racconta la storia della Leda – grande azienda agro-alimentare quotata in borsa.

Sabato 15 settembre

Incontro su 1345. La bancarotta di Firenze. Una storia di fallimenti e finanza di Lorenzo Tanzini | Luigino Bruni economista e storico del pensiero economico

La grande scommessa The Big Short (2015) | 130m

Regia: Adam McKay | Interpreti: Christian Bale, Steve Carell, Ryan Gosling, Brad Pitt

Il film è tratto dal libro di Michael Lewis, noto in Italia come “The Big Short – Il grande scoperto”, e racconta di un gruppo di speculatori visionari che hanno intuito in anticipo che cosa stava succedendo sui mercati borsistici, scommettendo in modo spericolato nella speranza di trarre profitti poco prima dello scoppio della crisi finanziaria mondiale del 2008. Candidato a cinque Premi Oscar tra cui miglior film, si è aggiudicato quello per la miglior sceneggiatura non originale.

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile