Terremoto in centro Italia: s’impari da L’Aquila

Le scosse di assestamento sono ancora possibili dopo che stanotte, poco prima delle 4, un sisma di 6.0 gradi ha devastato diverse località del centro Italia, colpendo ...

Fotoracconto da Valori 75 - dicembre 2009-gennaio 2010 - 2
TERREMOTO L'AQUILA,   copertina da Valori 75 - dicembre 2009-gennaio 2010
TERREMOTO L’AQUILA, copertina da Valori 75 – dicembre 2009-gennaio 2010

Le scosse di assestamento sono ancora possibili dopo che stanotte, poco prima delle 4, un sisma di 6.0 gradi ha devastato diverse località del centro Italia, colpendo moltissimi paesi, tra cui Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto…

Valori, oltre a manifestare attenzione e partecipazione per le sorti delle persone (ad ora 37 vittime accertate) e dei luoghi, segnala qui i numeri utili messi a disposizione:  800.840.840 per mettersi in contatto con la Protezione civile;  803.555 per parlare invece con un operatore della sala operativa della Protezione civile. Inoltre ricordiamo che Facebook ha attivato il Safety Check, grazie al quale si può comunicare ad amici e parenti la propria condizione di salute.

E poiché l’ informazione, che è il nostro principale compito, può servire anche se insegna ad evitare cattive pratiche (quando non vere e proprie attività criminali) che contribuiscono a creare o a peggiorare l’esito di eventi tragici come un terremoto, vi riproponiamo il dossier e il fotoracconto che pubblicammo su Valori 75 (dicembre 2009-gennaio 2010), dopo aver approfondito i fatti che seguirono il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009.