USA, 1 miliardo di dollari alla ricerca universitaria

Nel 2014 le sole istituzioni universitarie dell’Oregon hanno saputo attrarre centinaia di milioni di dollari per alimentare la ricerca scientifica. Molti i finanziamenti federali, ma ...

A confrontare lo stato della ricerca nel nostro Paese con i dati che riguardano il solo Stato dell’Oregon, quanto a finanziamenti ricevuti per la ricerca universitaria nell’anno che va a concludersi, un moto d’invidia sorge spontaneo. Nell’anno accademico 2013-2014 i programmi di ricerca condotti dagli atenei e dalle istituzioni universitarie dello Stato americano della costa Ovest avrebbero infatti attratto finanziamenti per circa 1 miliardo di dollari (816 milioni di euro, al cambio di oggi), con un aumento di circa il 13% dei finanziamenti federali rispetto all’anno precedente. Finanziamenti e contributi perlopiù rivolti a programmi d’ingegneria e scienza medica, che hanno portato alle università anche 110 milioni di dollari di ricavi, perlopiù provenienti dall’esterno dello Stato e per un 11% ancora derivati da riconoscimenti federali.   

 

La parte del leone, con 340 milioni di dollari di finanziamento ricevuti, è andata alla Oregon Health and Sciences University, i cui ricercatori stanno lavorando per ottenere un vaccino per l’HIV, una cura per il morbo di Parkinson e l’elaborazione di nuovi metodi di osservazione e quantificazione del dolore fisico.

 

Foto: Wikimedia Commons