Ambiente

Ottobre tra share-washing, scandalo ecoballe e…

Pronti per Valori ottobre? Il giornale di carta è in arrivo nelle filiali di Banca Etica, in molte edicole milanesi e a casa vostra, se siete ...

Di Corrado Fontana
ritaglio copertina Valori 142 - ottobre 2016
Copertina DOSSIER SHARING ECONOMY Valori 142 - ottobre 2016 - MOD 2
Copertina DOSSIER SHARING ECONOMY Valori 142 – ottobre 2016

Pronti per Valori ottobre? Il giornale di carta è in arrivo nelle filiali di Banca Etica, in molte edicole milanesi e a casa vostra, se siete abbonati. Ma è già disponibile in digitale.

Ci leggerete un dossier sull’ economia condivisa come nessuno finora ve l’ha raccontata: preda facile di speculatori che spostano enormi guadagni dalle attività locali alle proprie tasche (non perdetevi il focus sulla Silicon Valley).
Perché se è vero che molte esperienze mostrano la sharing economy come strumento per migliorare la qualità di vita collettiva, la sua esplosione, che potrebbe portarla in 10 anni a moltiplicare il fatturato dagli attuali 15 a 335 miliardi di dollari, sta evidenziando diverse criticità. E se non vogliamo che da opportunità di benessere per molti si trasformi in strumento di profitto per pochi, urgono regole nuove e mirate (in proposito c’è l’editoriale di Andrea Di Stefano).

Pericolo share-washing, insomma, che forse ci appare un po’ astratto, diversamente dall’apertura della sezione finanza etica, con un’inchiesta che scava in casa nostra, e un po’ in Vaticano:   Giampietro Nattino, presidente di Banca Finnat Euramerica, una banca privata romana,  è infatti sospettato di aggiotaggio e riciclaggio tramite conti cifrati indagati dalla Santa Sede. E Valori ha esaminato le carte degli investigatori di Oltretevere. Un viaggio tra le nebbie finanziarie che, per fortuna, si rischiarano qualche pagina dopo, quando vi portiamo alla scoperta dei Social Bond, cioè le  obbligazioni sostenibili,  che captano l’attenzione degli investitori per 15, 6 miliardi di dollari e, come già accadde per i Green Bond, cioè le obbligazioni verdi, potrebbero avere un successo “mainstream”, seppure non imminente.

MAPPA START UP Valori 142 - ottobre 2016 - small
MAPPA START UP Valori 142 – ottobre 2016 – small
apertura ecosol SCANDALO ECOBALLE da Valori 142 - ottobre 2016
apertura ecosol SCANDALO ECOBALLE da Valori 142 – ottobre 2016

E dopo la mappa delle start up miliardarie, ecco il passaggio all’ economia solidale, dove mettiamo le mani nel piatto dello scandalo ecoballe”.
Il loro trasferimento dalla Campania non decolla, e sui siti finali di destinazione è buio totale: Valori vi racconta la connection tra imprese dell’Est Europa e i “re della monnezza” italiani, e vi mostra  l’Europa dei rifiuti in un’infografica.

Ma se sulla vicenda ecoballe l’impasse è conclamata e maleodorante, sulla mobilità di merci e persone c’è ancora molto da leggere. A cominciare dai timori di sprechi e danni ambientali legati al  piano di Ferrovie dello Stato che prevede investimenti miliardari per consentire il carico dei treni cargo sulle linee dell’Alta velocità; per finire sulla fuga degli azionisti (IntesaSanPaolo ed enti locali) dalla Brescia-Bergamo-Milano – la famigerata BreBeMi -, nonostante il rendimento garantito del 6, 8%.

Dato ciò siamo tanto più contenti di potervi regalare le buone notizie d’apertura d’ internazionale. Con un 2015 in cui la domanda mondiale di fotovoltaico è cresciuta del 25%: in uno scenario in cui l’ Europa si è mostrata in (parziale) affanno mentre la Cina sta trainando l’Asia verso il primato, col merito di orientare le scelte dei finanziatori e dei big dell’industria.

Copertina Valori 142 - ottobre 2016
Copertina Valori 142 – ottobre 2016

Finalmente! – diciamo noi -. E di contro ad un finale di numero che, sebbene faccia sembrare l’Europa un po’ più buona, ci consegna un’avanzata e abbiente  Australia che si chiude a riccio verso migranti e rifugiati, con un’aspra politica di respingimenti e detenzione offshore che le garantisce continue denunce di violazione dei diritti umani e di  tortura.

Che dire oltre se non ribadire l’invito a sostenere l’ informazione indipendente di Valori  abbonandovi al mensile di carta o in digitale, e a leggere notizie e aggiornamenti quotidiani su questo sito e sui nostri profili social di  Facebook e  Twitter.

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile