Il banchiere ambulante e il ciclamino

Tra le persone che operano per la finanza etica ce ne sono alcune di davvero speciali: i banchieri ambulanti. Professionisti di Banca Etica che girano ...

Tra le persone che operano per la finanza etica ce ne sono alcune di davvero speciali: i banchieri ambulanti.
Professionisti di Banca Etica che girano in lungo e in largo per le province italiane per portare la finanza etica più vicino a chi desidera fare un uso responsabile del denaro.
Questo post nasce da una chiaccherata del tutto casuale con Gimmi Molinari, il banchiere delle province di Savona, Imperia, La Spezia e Cuneo.
Dal martedì al venerdì Gimmi macina kilometri in tutte le provincie.
Ma il lunedì mattina, Gimmi va nel suo ufficio a piedi. Nelle ultime settimane gli è capitata una cosa particolare: “Nel percorso tra casa e l’ufficio, passando, noto due foglioline uscire dall’angolo formato dal marciapiede e la facciata di un palazzo. Il lunedì dopo ripassando mi accorgo che le foglie cresciute hanno qualcosa di famigliare, mi ricordano una pianta conosciuta. Ecco che di li a qualche settimana,con stupore….ho la conferma. E’ nato un ciclamino!!! Qualcun’altro come me l’ha notato ed ha pensato bene di bagnarlo . Così leggo la metafora di questa Banca Etica nata in maniera spontanea e inaspettata in mezzo ad un contesto ostile, e che lascia a noi il compito di continuare ad “annaffiarla” per tenerla in vita“.