Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

TTF, Semeta: «Negoziati alla fase finale. Accordo entro maggio»

Secondo il Commissario alla fiscalità, il vertice franco-tedesco della scorsa settimana potrebbe imprimere una spinta decisiva: i leader vorrebbero l'accordo prima delle elezioni europee.

  Un accordo sull’introduzione della tassa sulle transazioni finanziarie a livello europeo potrebbe arrivare di qui alla fine del mese di maggio . A dichiararlo è stato il Commissario europeo per la fiscalità e l’unione doganale, Algirdas Semeta , in un’intervista rilasciata questa mattina al quotidiano finanziario austriaco «Wirtschaftsblatt ».

Secondo il membro della Commissione di Bruxelles la Francia e la Germania in particolare premono per l’accordo sulla tassa prima delle elezioni del prossimo 25 maggio. Le dichiarazioni di François Hollande e di Angela Merkel della settimana scorsa vanno in effetti in questo senso. 

«Sulla base dell’ultima iniziativa franco-tedesca, possiamo dire di essere alla fase finale dei negoziati. La questione centrale è quella della messa in opera tecnica», ha dichiarato Semeta.