Appuntamenti

Settimana SRI 2018: per sapere tutto sugli investimenti sostenibili

Dal 13 al 22 novembre, un'intera settimana dedicata agli investimenti sostenibili. 13 conferenze e una rassegna di eventi culturali tra Milano e Roma

Di Forum per la Finanza Sostenibile

Al termine di un anno di svolta per il mercato dell’investimento sostenibile, torna l’appuntamento con la Settimana SRI (Sustainable and Responsible Investment): dal 13 al 22 novembre tra Roma e Milano si svolgerà la settima edizione dell’evento promosso e organizzato dal Forum per la Finanza Sostenibile. Tredici le conferenze in calendario – tutte aperte al pubblico – che vedranno la partecipazione di relatori nazionali e internazionali di prestigio e la presentazione di manuali e ricerche realizzati dal Forum.

Un anno di svolta per la finanza sostenibile

L’edizione 2018 della Settimana SRI giunge a conclusione di un anno di svolta per il mercato della finanza sostenibile. Crescono le masse gestite secondo le strategie SRI e aumentano i soggetti finanziari interessati a integrare i criteri di sostenibilità ambientale, sociale e di governance (o ESG, da Environmental, Social and Governance) nelle scelte d’investimento.

Non solo. Il 2018 è stato caratterizzato da importanti interventi di policy in ambito europeo: dal Final Report dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance, all’Action Plan della Commissione Europea “Financing Sustainable Growth”, passando per la risoluzione del Parlamento UE.

Il complesso di raccomandazioni, indirizzi e scadenze fissati da Bruxelles non sono rimasti sulla carta: in questo momento un gruppo di tecnici nominati dalla Commissione – il Technical Expert Group on Sustainable Finance – sta studiando termini e contenuti di interventi che risulteranno cruciali per lo sviluppo del mercato: tassonomia SRI, standard europei per i green bond, benchmark low-carbon e il miglioramento dei requisiti per la rendicontazione non finanziaria delle imprese.

Il mercato italiano ha conosciuto a sua volta importanti sviluppi normativi: su tutti, il nuovo regolamento IVASS sulla governance delle imprese assicuratrici, che richiede ai CdA di individuare, valutare e gestire i rischi di sostenibilità socio-ambientale.

E sulla finanza SRI il sipario non calerà il 22 novembre: per il 26 del mese è in programma l’evento di lancio dell’European SRI Study 2018, la ricerca sul mercato SRI europeo promossa e coordinata da Eurosif.

Novità che Valori sta seguendo da vicino, tanto che il prossimo dossier sarà dedicato proprio a questi temi.

Protagonista l’investimento sostenibile

La Settimana SRI è uno dei principali appuntamenti in Italia dedicati all’investimento sostenibile: ciascun convegno sarà una lente d’ingrandimento sugli aspetti più attuali e rilevanti del mercato SRI (da Sustainable and Responsible Investment). Si spazierà dalla propensione all’investimento sostenibile delle risparmiatrici italiane all’economia circolare, dalle soluzioni finanziarie a supporto di fasce sociali svantaggiate (come anziani e NEET) alle aree emergenti, dal dinamico contesto normativo europeo alle politiche SRI dei fondi pensione (solo per citarne alcuni).

Uno sguardo al calendario

Ecco, nel dettaglio, gli eventi promossi dal Forum:

La Settimana SRI si aprirà in Senato con la presentazione di un’indagine condotta dal Forum e da Doxa sulla propensione all’investimento sostenibile delle donne-risparmiatrici italiane. Il convegno darà spazio anche a un’analisi del ruolo delle donne nel settore finanziario e, in particolare, tra i quadri dirigenziali delle società, con le testimonianze di personalità femminili che ricoprono posizioni apicali nel nostro Paese.

La seconda giornata sarà dedicata alla presentazione di un manuale sulla finanza sostenibile e la filiera del riciclo realizzato dal Forum e da CONAI. Frutto di un progetto di ricerca congiunto, la pubblicazione analizza gli strumenti della finanza SRI che possono supportare lo sviluppo dei sistemi di gestione dei rifiuti, tracciando linee guida per investitori SRI e imprese del settore. Obiettivo comune: realizzare la transizione verso un modello di sviluppo economico circolare.

Organizzato dal Forum e dal Comune di Pordenone, il convegno approfondirà potenzialità e strumenti della finanza a impatto a supporto degli anziani e dei NEET, con particolare attenzione ai Social Impact Bond. L’evento è parte del progetto europeo AlpSib, co-finanziato dal programma transnazionale Spazio Alpino finalizzato a promuovere la collaborazione tra istituzioni e settore pubblico, finanza, imprese e organizzazioni del Terzo Settore per uno sviluppo sostenibile della macro regione alpina compresa tra Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia.

Quale può essere il valore aggiunto della finanza SRI nella riduzione delle disuguaglianze e nella promozione dello sviluppo sostenibile in contesti di svantaggio socio-economico a livello internazionale (paesi emergenti), nazionale (Mezzogiorno, Isole e Aree Interne) e locale (periferie urbane)? Il convegno proverà a rispondere al quesito anche attraverso la presentazione di un manuale realizzato dal Forum grazie ai contributi dei partecipanti a un gruppo di lavoro svolto in collaborazione con Acri e UNICEF. 

Questa sessione è dedicata alle ultime iniziative intraprese dalle istituzioni europee per promuovere lo sviluppo del mercato SRI, focalizzandosi, in particolare, sul Piano d’Azione della Commissione (marzo 2018) e sulla risoluzione approvata dal Parlamento a fine giugno. Scopo dell’incontro è aggiornare la comunità SRI sui contenuti dei provvedimenti e analizzare possibili impatti e prospettive per il mercato italiano.

Come di consueto, la Settimana SRI si concluderà a Roma con un convegno dedicato al settore della previdenza: il Forum e Mefop presenteranno i risultati della quarta edizione dell’indagine sulle politiche d’investimento sostenibile dei principali piani previdenziali italiani.

Sostenibilità ad Arte

Sabato 17 novembre il Forum per la Finanza Sostenibile e Associazione Hendel proporranno una rassegna di eventi culturali incentrati sui temi della sostenibilità. Dal titolo “Finanza ad Arte”, l’intera giornata sarà dedicata a concerti,  film e laboratori per bambini finalizzati ad avvicinare il grande pubblico a concetti e principi della finanza sostenibile. L’iniziativa, giunta alla quarta edizione consecutiva, sarà ospitata a Palazzo Mezzanotte – sede di Borsa Italiana.

La giornata si aprirà e si concluderà sulle note di Associazione Hendel: al mattino (ore 11:00) l’orchestra La Risonanza si esibirà su musiche di Antonio Vivaldi ne “La primavera de la Risonanza”; la sera (ore 20:00) musiche e coreografia si fonderanno nello spettacolo Four#generation dedicato alle donne, realizzato in collaborazione con la compagnia di danza Gruppo e-Motion.

Nel primo pomeriggio (ore 15:00) il Museo del Risparmio di Torino proporrà un laboratorio per bambini dal titolo “In cucina con For e Mika” per stimolare i piccoli partecipanti a riflettere sugli sprechi alimentari, su quali sono le ragioni che li determinano e sulle strategie per evitarli.

Seguirà la proiezione di “The true cost”, un documentario sugli impatti ambientali  e sociali negativi associati alle dinamiche della cosiddetta “fast fashion”, un comparto del settore abbigliamento caratterizzato da prezzi contenuti e rapidità delle tempistiche di distribuzione.

 

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile