Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

Stampa e finanza: Banca Etica torna al Festival di Internazionale

Per il terzo anno consecutivo Banca Etica sostene il Festival di Internazionale in programma dal 4 al 6 ottobre a Ferrara. Sabato 5 ottobre alle ore 14 presso il ...

Per il terzo anno consecutivo Banca Etica sostene il Festival di Internazionale in programma dal 4 al 6 ottobre a Ferrara.
Sabato 5 ottobre alle ore 14 presso il Cinema Apollo Banca Etica organizza, insieme ad Arci e a Internazionale, una importante iniziativa culturale che sarà l’occasione per fare il punto sul ruolo dei media nello svelare i segreti della finanza che ci ha portati in questa fase di profonda recessione e nel far emergere le idee e le buone pratiche di chi si impegna per una finanza al servizio dell’economia reale.
Il 99% delle risorse mosse dalla finanza non sono legate all’economia reale: questo condiziona interi Stati, il mondo produttivo e del lavoro, il welfare, le nostre vite. I movimenti nati dopo il 2008 per protestare contro la finanza-casinò hanno trovato le loro fonti di informazione più sui social network che nella stampa mainstream. Quale è stato e quale può essere il ruolo del giornalismo nel raccontare la crisi e nel controllare i poteri forti del mondo finanziario?
Dopo un’introduzione di Ugo Biggeri, presidente di Banca popolare Etica, ne discuteranno Micah White, giornalista della rivista canadese Adbusters, agitatore, culturejammer, Kostas Kallergis, giornalista freelance greco, Paolo Mondani, giornalista di Report Rai 3 e Andrea Baranes, presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica. Modera l’incontro Mauro Meggiolaro, giornalista de Il Fatto Quotidiano.
Sul sito di Banca Etica potete scoprire il profilo di tutti gli ospiti e seguire con livestream e livetweet l’intero evento sabato 5 ottobre.