Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

Transparency presenta l’indice sulla percezione della corruzione

L’associazione Transparency International Italia – divisione italiana dell’organizzazione non governativa che si batte per la lotta alla corruzione nel mondo – presenterà a Roma, il 27 ...

Di User:Herostratus [Public domain], attraverso Wikimedia Commons

L’associazione Transparency International Italia – divisione italiana dell’organizzazione non governativa che si batte per la lotta alla corruzione nel mondo – presenterà a Roma, il 27 gennaio, la ventunesima edizione del Corruption Perceptions Index (Indice di percezione della corruzione). L’evento si terrà presso la sede di Unioncamere, situata in piazza Sallustio 21, dalle ore 9.30 alle 11.00 e sarà l’occasione per riflettere sullo stato della corruzione in Italia e sugli strumenti per contrastarla.

 

Di User:Herostratus [Public domain],   attraverso Wikimedia Commons
Di User:Herostratus [Public domain], attraverso Wikimedia Commons

L’indice quest’anno classifica 168 Paesi (o territori) sulla base del livello di corruzione percepita nel settore pubblico. Il dato è stato ottenuto sulla base di valutazioni e opinioni di esperti del mondo degli affari e di prestigiose istituzioni. Saranno presenti all’evento il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, il presidente di Unioncamere Ivan Lo Bello e il presidente di Transaparency International Italia, Virginio Carnevali.

Il CPI rappresenta l’indice di riferimento a livello globale per la corruzione del settore. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito dell’associazione: www.transparency.it/corruption-perceptions-index.