7 maggio a Roma per dire #stopTTIP

La campagna Stop TTIP Italia invita tutti in piazza a Roma il 7 maggio per fermare il TTIP, tutelare i diritti e i beni comuni, costruire ...

Nel 2016, lo stop al Trattato di libero scambio Ue-Usa fu bloccato grazie a un'imponente campagna internazionale di protesta che ne evidenziò gli aspetti più controversi e pericolosi.

La campagna Stop TTIP Italia invita tutti in piazza a Roma il 7 maggio per fermare il TTIP, tutelare i diritti e i beni comuni, costruire un altro modello sociale ed economico, difendere la democrazia.
L’appello è rivolto ai cittadini, donne e uomini da sempre attivi in difesa dei diritti e dei beni comuni, ai sindaci, ai comitati, alle reti di movimento, alle organizzazioni sindacali, alle associazioni contadine e consumeristiche, agli ambientalisti e al mondo degli agricoltori e delle piccole imprese e a tutti quanti hanno a cuore la democrazia, di costruire assieme una grande manifestazione nazionale a Roma il 7 maggio 2016.
Materiali utili

Fai vedere che ci sei

Aiutaci a diffondere l’evento 
su Facebook

Su Twitter


 
C’è bisogno del concorso di tutte e di tutti per trasformare il 7 maggio in una grande festa di democrazia. Per assicurare la partecipazione e la buona riuscita della mobilitazione, la Campagna Stop TTIP Italia ha lanciato una raccolta di finanziamenti popolare.
Per questo ti chiediamo di sostenere #StopTTIP con un semplice click, all’indirizzo https://progressi.nationbuilder.com/sostieni_stopttip
oppure con un bonifico sul conto di Banca Etica n.° 230165
intestato a
Movimento Consumatori sede nazionale
via Piemonte 39/a – 00187 Roma
Codice Iban: IT95S0501803200000000230165
Codice Bic: CCRTIT2T84A
Causale: Campagna Stop TTIP Italia