Far le banche senza esser banche

Il Sistema bancario collaterale (o Sistema bancario ombra, Shadow banking system) è l’insieme di intermediari finanziari non bancari che fornisce servizi simili alle banche commerciali ...

Marco Gallicani
Marco Gallicani
Leggi più tardi

Il Sistema bancario collaterale (o Sistema bancario ombra, Shadow banking system) è l’insieme di intermediari finanziari non bancari che fornisce servizi simili alle banche commerciali tradizionali. Nel 2011 hanno manovrato quasi 52mila miliardi di dollari.
Domanda: se voi foste una banca, una di quelle in gran parte responsabili del disastro in cui versa il sistema economico occidentale, e la comunità internazionale fosse convinta dalla pressione popolare (pura ipotesi scientifica) a intervenire in modo stringente sulle regole che dovete seguire per fare il business a cui lavorate tutto il giorno per arricchire i vostri manager, ecco voi cosa fareste? Semplice, vi inventate un sistema nascosto dove continuare a fare soldi senza che le regole vi tocchino.
No? Allora non siete adatti a guidare un fondo speculativo o una siv. E forse lo sapevate già. Ma quello che non sapevate, forse, è che c’è gente che invece lo ha fatto. Le banche di investimento conducono gran parte dei loro affari in questo sistema. Siccome le attività delle banche d’investimento sono sottoposte alla regolamentazione delle banche centrali o delle autorità di vigilanza sui mercati borsistici, queste semplicemente spostano i loro affari in modo che non siano presenti nei bilanci tradizionali e così non sono visibili ai comuni investitori. O agli ispettori delle autorità di vigilanza.
Non hanno licenze bancarie e non accettano depositi, ma fanno quel che fanno le banche, che infatti le controllano con holding o società specializzate.
Solo che lo fanno alla grande e ormai sono il 25-30 % del sistema finanziario totale, secondo il Financial Stability Board (FSB).
Il rischio principale è che questo sistema “attiri” verso l’ombra i soggetti che invece oggi stanno alla luce del sole, lavorando su leve di guadagno molto sproporzionate rispetto a quelle che possono permettersi le banche normali. Ma a quel sistema che tanto fanno per evitare sono collegate ed è su quello (e quindi sui nostri conti pubblici, si è visto?) che poi scaricano i rischi e i problemi, quando li hanno.
La New Economic Foundation ne ha fatto un bel video, in inglese.