Al via tre giorni di scuola di economia solidale

Tre giornate di studio per parlare di futuro dell’economia solidale e ragionare insieme sul passaggio dai distretti alle comunità distrettuali: è questo, infatti, il tema ...

solidarietà ed economia solidale di comunità. Da Pixabay.com
programma INES 2017 e Scuola dell’economia solidale

Tre giornate di studio per parlare di futuro dell’economia solidale e ragionare insieme sul passaggio dai distretti alle comunità distrettuali: è questo, infatti, il tema principale dell’Incontro nazionale
dell’economia solidale (INES 2017) che si tiene a Mira (Venezia) dal 30 settembre al 1° ottobre all’interno della fiera Si può fare!.

L’evento sarà preceduto dalla Scuola dell’economia solidale su Tessitrici e tessitori di relazioni di comunità, che inizierà dal pomeriggio di mercoledì 27, durante la quale i partecipanti animeranno un confronto tra ricercatori e attivisti.

Rivolta ad animatori di comunità distrettuali, di reti solidali, di patti e contratti di filiera tra produttori e consumatori, di mappe di comunità, di ecomusei e parchi agricoli, di botteghe del mondo, studenti e cittadini interessati al tema, la scuola è organizzata dal Tavolo RES, insieme al Forum per i beni comuni del Friuli Venezia Giulia ed alla Associazione per la Decrescita.

Tutte le informazioni per iscriversi sul sito www.economiasolidale.net.