Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

Attenti al PFTBA, gas a effetto serra 7 mila volte più potente della CO2

Uno studio dell'università di Toronto lancia l'allarme: il nuovo gas può resistere molto a lungo, e ad oggi non esiste un metodo per dissiparlo o ...

  Un gruppo di ricercatori dell’università di Toronto ha annunciato la scoperta di un nuovo prodotto chimico artificiale nell’atmosfera, che è stato presentato come il più potente gas ad effetto serra esistente, capace tra l’altro di agire sul lungo periodo. Si chiama perfluorotributilammina (in sigla PFTBA) e supererebbe di gran lunga, in termini di pericolosità per l’ambiente, tutti gli altri elementi nocivi finora noti.  

La PFTBA – riferisce il quotidiano online Enerzine – è stata introdotta alla metà del secolo scorso, nell’ambito di una serie di applicazioni elettroniche (viene usato come agente di trasferimento del calore in alcuni liquidi). Ad oggi, non esiste un sistema capace di eliminare tale sostanza, salvo aspettare i lunghissimi tempi di dissipamento naturale: «Su un periodo di 100 anni, una sola molecola di PFTBA nell’atmosfera ha lo stesso impatto di 7.100 molecole di CO2», ha spiegato uno dei ricercatori autori dello studio. 

Gli scienziati hanno annunciato nuovi studi per comprendere al meglio l’impatto e le conseguenze della presenza del prodotto chimico nell’atmosfera.