Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

Cambiamenti climatici, in Africa ci si batterà per acqua e terra

Senza un investimento importante in ricerca, conoscenza e tecnologia, nel Continente africano la concorrenza per l'approvvigionamento idrico, di cibo e di energia rischia di venire ...

Il riscaldamento globale porterà probabilmente ad esacerbare la concorrenza per l’accesso all’acqua e alla terra . A riferirlo è un articolo pubblicato dal quotidiano senegalese Le Soleil, che sottolinea come l’Africa viva già oggi le conseguenze dei cambiamenti climatici in atto in tutto il mondo, che insieme all’aumento della popolazione producono effetti devastanti.

«Con una classe media crescente ed un’urbanizzazione che mantiene un ritmo più che doppio rispetto alla media mondiale – ha dichiarato al giornale Carlos Lopes, segretario della Commissione economica per l’Africa – nel continente la domanda di cibo, energia e risorse idriche aumenterà costantemente». Per questo il dirigente ha esortato a «investire sulla climatologia, sui servizi e le produzioni di alta qualità nel settore ambientale, al fine di facilitare lo sviluppo di sistemi di allerta rapida», nonché a lanciare una «economia della conoscenza» che faccia comprendere le vulnerabilità e gli strumenti di adattamento ai cambiamenti climatici. 

In caso contrario, il rischio è che i conflitti divengano sempre più frequenti, con l’aumentare della domanda e il diminuire delle risorse.