Lobby

La lobby più potente del mondo al Festival di Internazionale

Anche quest’anno Banca Etica rinnova il sostegno al Festival di Internazionale, che si terrà a Ferrara dal 3 al 5 ottobre. Per tutta la durata dell’...

Di Non con i miei soldi

Anche quest’anno Banca Etica rinnova il sostegno al Festival di Internazionale, che si terrà a Ferrara dal 3 al 5 ottobre. Per tutta la durata dell’evento Banca Etica sarà presente con uno spazio in Piazza Trento e Trieste dove il pubblico del Festival potrà conoscere le proposte della finanza etica, e con due appuntamenti culturali dedicati a tutte le persone che vogliono sperimentare un nuovo protagonismo in economia.

Venerdì 3 ottobre ore 19.00 | Chiostro di San Paolo
Presentazione del libro “Il valore dei soldi”
Intervengono

  • Ugo Biggeri – autore del libro e Presidente di Banca Etica ed Etica SGR
  • Debora Rosciani – Radio24

Sabato 4 ottobre ore 14.00 | Cinema Apollo

La lobby più potente del mondo

1.700 addetti per un fatturato di oltre 120 milioni di euro l’anno: sono i numeri – tracciati nel report di Corporate Europe Observatory – dell’esercito di lobbisti della finanza che affollano le istituzioni europee a Bruxelles e della quantità di denaro fornita ogni anno da banche e altre imprese del settore per sostenerne le attività. E’ “la lobby più potente del mondo” come l’ha definita l’ex Commissario Europeo Algirdas Semeta. Conoscere il fenomeno delle lobby della finanza è il primo passo per una società civile consapevole e capace di fare pressione sulla politica affinché limiti l’influenza dei poteri finanziari nella definizione di nuove regole per una finanza trasparente e al servizio dell’economia reale.
Intervengono:

  • Kenneth Haar, Corporate Europe Observatory – autore della ricerca “The fire power of the financial lobby”
    Corporate Europe Observatory (CEO) è un’organizzazione indipendente che si occupa di mettere in luce e in discussione gli strumenti di lobby e di pressione che le big corporation usano per influenzare le decisioni politiche che riguardano tutti i cittadini.
  • Aline Fares, Finance Watch
    Finance Watch è un’organizzazione non profit basata a Bruxelles; il suo scopo è quello di sensibilizzare le istituzioni e la pubblica opinione europea sulla necessità di ricondurre la finanza al suo ruolo originario che consiste nel veicolare risorse economiche verso le attività produttive di pubblico interesse. Recentemente Finance Watch ha pubblicato uno studio sulla relazione tra la costante crescita dei costi della finanza e l’impoverimento della società civile.
  • Ugo Biggeri – presidente di Banca Etica ed Etica SGR

Modera Nunzia Penelope, scrittrice e giornalista pubblica su Il Fatto Quotidiano e su Il Foglio, autrice tra gli altri di “Caccia al tesoro”, “Soldi Rubati”, “Ricchi e Poveri”
Per tutte le informazioni sul Festival visita www.internazionale.it/festival
Su Twitter l’hashtag ufficiale è #intFE. Anche quest’anno racconteremo la nostra presenza al Festival con l’hashtag #intBE

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile