Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

2016, nuovo record: il gennaio più caldo di sempre

Il mese di gennaio appena concluso è stato il più caldo sulla Terra da quando le temperature vengono registrare con regolarità, ovvero dalla fine del secolo ...

©Noaa via Twitter

Il mese di gennaio appena concluso è stato il più caldo sulla Terra da quando le temperature vengono registrare con regolarità, ovvero dalla fine del secolo XIX. Ad annunciare l’ennesimo, inquietante, record – che batte il precedente toccato nel 2007 – è stata l’Agenzia oceanica e atmosferica degli Stati Uniti (NOAA), che ha specificato come la temperatura media sulla superficie degli oceani e delle terre emerse sia stata di 1, 04 gradi centigradi più alta rispetto alla media del Ventesimo secolo.

 

©Noaa via Twitter
©Noaa via Twitter

 

Gennaio è stato inoltre il nono mese consecutivo nel quale viene battuto un record, il che conferma in modo evidente la dinamica del global warming in atto. Per quanto riguarda le sole terre emerse, la temperatura è stata di 1, 56 gradi Celsius più alta rispetto alla media del secolo scorso, mentre sulla superficie degli oceani il dato è stato pari a 0, 86 gradi.

 

A dare un ulteriore impulso al riscaldamento globale è stato il fenomeno meteorologico noto col nome di El Nino, riapparso lo scorso anno e che provoca un’accumulo di calore nelle acque del Pacifico, che normalmente provoca forti precipitazioni in numerose aree del globo, come ad esempio in America Latina, Sud-Est asiatico e Australia.