Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

Gasdotto Tanap, al via oggi i lavori dell’immenso progetto

L'immensa opera sarà lunga 1850 km e costerà 10 miliardi di euro.

La Turchia e l’Azerbaijan avvieranno oggi nei pressi della città di Kars la costruzione del gasdotto Tanap , con il quale si intende esportare gas verso l’Unione europea. Alla cerimonia di inaugurazione, che dovrebbe svolgersi a metà giornata, saranno presenti i capi di Stato dei due Paesi, Recep Tayyip Erdogan e Ilham Aliev .  

Il gasdotto, che dovrebbe entrare in funzione nel 2018, sarà un’opera immensa, lunga 1850 chilometri, che dalla frontiera georgiana fino a quella greca attraverserà l’intera Anatolia. Inizialmente – riferisce l’agenzia AFP – trasporterà 16 miliardi di metri cubi all’anno, capacità che sarà aumentata a 23 miliardi nel 2023 e a 31 miliardi nel 2026.

Secondo i media dell’Azerbaijan, la costruzione comporterà una spesa complessiva compresa tra i 10 e gli 11 miliardi di dollari (attorno a 10 miliardi di euro). Incaricata dei lavori del Tanap è una società di proprietà al 58% della compagnia pubblica azerbaijana Socar, al 30% dalla turca Botas (anch’essa statale), e al 12% dal colosso inglese British Petroleum.