Ambiente

Nucleare, 12 associazioni chiedono di chiudere Fessenheim

Dodici associazioni francesi e tedesche hanno inviato una lettera congiunta al presidente François Hollande e alla cancelliera Angela Merkel, chiedendo la chiusura immediata della ...

Di Andrea Barolini
Pericolo nucleare

Dodici associazioni francesi e tedesche hanno inviato una lettera congiunta al presidente François Hollande e alla cancelliera Angela Merkel, chiedendo la chiusura immediata della centrale nucleare di Fessenheim. Tra le Ong protagoniste dell’iniziativa figurano – riferisce l’agenzia AFP – la Federazione Alsace Nature, il collettivo Stop Fessenheim e la Ong Anti Atom Freiburg. Nella lettera si sottolinea come la presenza della vecchia centrale al confine franco-tedesco rappresenti «un grave rischio per tutta la popolazione: 7 milioni di persone abitano in Francia, Germani e Svizzera, in un raggio di 100 km dal sito atomico».

nucleare

Per questo le associazioni domandano di essere ascoltate dai due leader europei il prossimo 7 ottobre, in occasione di una riunione organizzata presso il Parlamento europeo a Strasburgo (con all’ordine del giorno il piano di aiuti per i rifugiati siriani) alla quale prenderanno parte entrambi. Le associazioni si sono inoltre dichiarate stupite delle dichiarazioni rese di recente da Hollande, che ha legato la chiusura possibile di Fessenheim alla messa in funzione del reattore in costruzione a Flamanville, in Normandia.

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile