R&D nell’eolico, apre in Danimarca il centro più grande del mondo

Siemens Energy ha annunciato l'apertura di due nuovi laboratori danesi, che costituiranno il più importante centro di ricerca al mondo. All'interno, si potranno testare gli ...

  Siemens Energy ha annunciato ieri l’apertura in Danimarca di due importanti laboratori di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie destinate all’eolico. Si tratta di un complesso che, per dimensioni e campi di applicazioni, si candida a diventare il più importante del mondo.

Secondo quanto riportato questa mattina dal quotidiano online Enerzine, le nuove strutture – le cui sedi sono nelle città di Brande e di Aalborg – sono dotata di banchi di prova che permettono la realizzazione di test in scala reale anche per le pale più grandi in servizio attualmente del mondo (la cui lunghezza è di 75 metri). «Gli investimenti che realizziamo oggi – ha dichiarato il presidente della divisione dedicata all’eolico di Siemens Energy, Felix Ferlemann – garantiranno grandi risparmi domani per i nostri clienti. La possibilità di effettuare prove complete su tutti i componenti ci permette di ridurre significativamente i rischi di problemi tecnici all’atto della realizzazione degli impianti. Si tratta di un impegno permanente nella ricerca e nello sviluppo». 

I due centri avranno una superficie di oltre 27 mila metri quadrati, e consentiranno anche l’utilizzo dei programmi HALT (Highly Accelerated Lifetimes Tests) per verificare l’usura dei componenti e la loro durata.