Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa e potrebbe contenere dati o informazioni relative a fonti/reference dell'epoca, che nel corso degli anni potrebbero essere state riviste/corrette/aggiornate.

A Tolosa gli investimenti green partono dal basso

Produrre in proprio l’energia rinnovabile necessaria alla propria abitazione non è affatto facile se si abita in un appartamento in città. Installare una pala eolica ...

Impianto solare fotovoltaico. ©CERP/Wikimedia Commons
Impianto solare fotovoltaico. ©CERP/Wikimedia Commons
Impianto solare fotovoltaico. ©CERP/Wikimedia Commons

Produrre in proprio l’energia rinnovabile necessaria alla propria abitazione non è affatto facile se si abita in un appartamento in città. Installare una pala eolica o un pannello fotovoltaico sul tetto del condominio può risultare infatti un miraggio. Eppure una strada per aggirare gli ostacoli esiste. A Tolosa, in Francia, dal 2015 un gruppo di cittadini ha individuato una strada per investire i propri risparmi nelle energie verdi.

Il primo passo è stato costituire un’associazione, chiamata Citoy’enR, al fine di ottenere un’entità che potesse investire in pannelli fotovoltaici installati su tetti pubblici e privati. «La società che effettivamente sarà proprietaria delle installazioni sarà creata a partire dall’inizio del 2017 – ha spiegato Aurore Lopez, una delle promotrici dell’iniziativa, parlando al quotidiano francese 20Minutes -. I nostri investimenti garantiranno un ritorno grazie alla rivendita dell’energia elettrica prodotta, ma il nostro obiettivo non è quello di centrare guadagni, quando di reinvestire tutto in nuovi progetti, al fine di accelerare la transizione energetica».

Il progetto sarà presentato ufficialmente questa sera ai cittadini di Tolosa, che saranno invitati a partecipare al “cambiamento dal basso” proposto da Citoy’enR. L’idea infatti è di consentire a tutti di fare la propria parte, anche con investimenti «non astronomici».