Dossier
gennaio 2020 — 22 Articoli

Bolle, crisi, speculazione: il mattone scricchiola

Il mercato immobiliare è al centro di un paradosso: alcune città italiane ed europee sono a rischio bolla. Nelle aree turistiche e di pregio i prezzi volano stimolando gli appetiti di fondi d’investimento e speculatori, rendendole inavvicinabili per i comuni mortali. In tutte le altre zone periferiche, al contrario, la casa non è più un bene rifugio. Per uscire da questa dinamica perversa servono politiche abitative e l’azione redistributiva della mano pubblica. Da Berlino alle aree interne italiane, qualcosa si muove.

Scarica in pdf Scopri altri dossier

Iscriviti alla newsletter

Il meglio delle notizie di finanza etica ed economia sostenibile