[podcast] Ecco le vere armi per combattere il coronavirus

Sanità pubblica e sviluppo sostenibile, le vere armi per battere il coronavirus. Un podcast di Valori.it

Quella del coronavirus si sta rivelando una vera emergenza che sta mettendo a dura prova l’Italia e il nostro servizio sanitario nazionale. Mancano strutture ospedaliere sufficienti per affrontare la crisi. Manca il personale medico. Quello paramedico. E anche le apparecchiature terapeutiche non bastano.

Ciò che il coronavirus ha portato alla luce, d’altra parte, non è che il portato di anni di precise scelte operate dai governi. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il nostro Paese ha dimezzato i posti letto per i casi più gravi, così come per la terapia intensiva. Un taglio del 51% operato progressivamente dal 1997 al 2015.

Scelte politiche che hanno un preciso indirizzo e che hanno portato negli ultimi decenni a disinvestire dalla sanità pubblica, così come da scuola e università, sono quindi responsabili della difficoltà del sistema sanitario a gestire l’attuale emergenza. Un approccio che considera la salute un costo da tagliare, da contenere, da ridimensionare. E non un investimento.

C’è dunque un legame tra il nostro modello di sviluppo e l’insorgenza di un’emergenza sanitaria come quella rappresentata dal Covid-19? Ci sono strategie che possiamo mettere in campo per ridurre il rischio di insorgenza di epidemie e potenziali pandemie? La risposta, per entrambe le domande, è sì. A fornirla è uno studio scientifico elaborato sotto il coordinamento del dipartimento di Biologia e biotecnologie Charles Darwin dell’Università La Sapienza di Roma, in cui si mette in relazione il fenomeno della diffusione delle malattie infettive con l’azione dell’uomo sulla natura.

E se risolvere questa crisi servisse anche a creare un sistema del tutto diverso, che non punti più alla massimizzazione dei profitti ma a garantire il benessere delle persone e il rispetto dell’ambiente?

Ascolta il podcast di Valori.it, con le analisi di:

  • Rosy Battaglia, giornalista di Valori.it
  • Moreno Di Marco, ricercatore al Dipartimento di Biologia e Biotecnologie dell’università La Sapienza di Roma.

Altri articoli dal dossier

Corona-crisi: virus globale, riforme epocali